Iniziativa Ticino 3.0 "Bar aperti fino alle 3.00" - controprogetto

Iniziativa di Generazione Giovani "Ticino 3.0, Bar aperti fino alle 03.00"

Il Comitato di Generazione Giovani Ticino, prende con piacere atto del comunicato stampa del Consiglio di Stato sull’iniziativa popolare “Ticino 3.0, Bar aperti fino alle 03.00” e vede con positività il controprogetto presentato al Gran Consiglio.

La proposta governativa offre soluzioni a breve termine che vanno in primo luogo incontro all'iniziativa di Generazione Giovani Ticino e alle preoccupazioni dei Comuni ed in secondo luogo raggiungono gli obbiettivi della nostra iniziativa, e più precisamente:

1. smuovere il Governo a chinarsi sulle difficoltà dei settori del turismo e della ristorazione, che necessitano di aiuti da parte dello Stato;

2. introdurre a breve termine un'estensione dell'orario di chiusura notturna i Venerdi, i Sabati ed i fine settimana, in modo da aiutare gli esercizi a migliorare l'offerta, in particolare durante il periodo estivo, come pure permettere ai residenti di frequentare gli esercizi, senza vedersi obbligati, dopo la 01.00, a spostarsi in un locale notturno per poter proseguire la serata;

3. aumentare le competenze decisionali a favore dei Comuni in quest'ambito e migliorare gli strumenti a loro disposizione per intervenire in caso di turbativa della quiete pubblica.

In effetti la proposta di modifica della Legge elaborata dal Governo, grazie agli spunti della nostra iniziativa, permetterà di prolungare l'orario di chiusura:
- agli esercizi pubblici sino alle 02.00;
- ai locali notturni sino alle 06.00;
ovvero un'ora in più rispetto all'attuale normativa in vigore.

Il Comitato invita il Gran Consiglio ad approvare il messaggio governativo così come presentato entro breve termine, in modo da poter beneficiare già da questa estate dei nuovi orari per i bar e le discoteche.

In caso di approvazione del controprogetto ed immediata entrata in vigore delle modifiche di Legge, Generazione Giovani Ticino ritirerà l’iniziativa per facilitare l’iter procedurale.

Il Comitato desidera ringraziare il Governo per aver trattato i temi della nostra iniziativa con celerità e positività, alfine di migliorare la competitività nel nostro Cantone ed avvicinare le normative contenute nella Legge alle richieste dei giovani.

Altro ringraziamento va ai cittadini, ai giovani ed agli altri movimenti politici del Comitato di sostegno, che hanno creduto nella nostra iniziativa e hanno permesso di presentare al Parlamento cantonale questi cambiamenti nel settore turistico e della ristorazione.

Bellinzona, 27 febbraio 2017.

Per il Comitato Generazione Giovani Ticino:

Il Presidente:

Ivan Monaco