Votazioni 21 maggio 2017: un chiaro sì alla Strategia Energetica 2050

Votazioni 21 maggio 2017: un chiaro sì alla Strategia Energetica 2050
Nell’ultima seduta, il Comitato di Generazione Giovani Ticino ha discusso e preso posizione in merito ai temi in votazione domenica 21 maggio 2017. I temi, ricordiamo, sono la Strategia Energetica 2050 a livello federale e l’istituzione della tassa sul sacco a livello cantonale. Per quanto riguarda la Strategia Energetica 2050, la decisione è stata unanime: Generazione Giovani sostiene la nuova Legge sull’energia.

Vi è stata invece una netta divisione durante la discussione sulla tassa sul sacco cantonale. Dopo un lungo e approfondito scambio di idee e opinioni, visti i numerosi pareri, il Comitato ha deciso di lasciare libertà di voto per quanto riguarda questo oggetto. Le argomentazioni principali sono state da una parte il rispetto dell’autonomia comunale, fissata dalla Costituzione e intaccata da questa modifica normativa, dall’altra la volontà di ridurre i consumi, favorendo un consumo di risorse più attento, e di omogeneizzare la procedura di smaltimento dei rifiuti a livello cantonale.


Bellinzona, 06 maggio 2017.


Per il Comitato Generazione Giovani Ticino:

Il Vice-Segretario:

Romolo Pawlowski